SCANDALI BANCARI E CROLLO DELL’EURO

ritorno al medio evo

Ultimamente in Europa sono emersi numerosi scandali bancari che hanno scosso la fiducia dei cittadini nei confronti dei governi controllati dalla troika.
Il più inquietante è stato quello che ha spinto il Monte dei Paschi di Siena, una delle più grandi banche italiane, sull’orlo del collasso.
MPS ha denunciato perdite per 730 milioni di euro legate a scambi di derivati, utilizzati per nasconderle ogni volta che subiva una crisi finanziaria.
Quello che è venuto allo scoperto, tuttavia, è  solo la punta dell’iceberg. Le accuse rivolte alla banca, infatti, sono per adesso quelle di manipolazione del mercato, falso in bilancio e frode.
Le agenzie di rating si sono avvedute che le transazioni finanziarie con titoli tossici hanno già messo nei guai numerose banche e che, per salvarle da un sicuro fallimento, i governi europei dovranno obbligare i contribuenti a continuare a stringere la cinghia.
Un altro scandalo è quello esploso in Spagna quando si è scoperto che il primo ministro e altri membri del suo governo ricevevano pagamenti illegali in contanti da imprenditori stranieri.
Dai sondaggi effettuati finora risulta che la grande maggioranza degli spagnoli sono convinti che i sospettati mentono spudoratamente quando si atteggiano a vittime di una macchinazione e che gli scheletri nell’armadio del governo sono appena cominciati a venir fuori.
D’altra parte i fondamentali dell’economia europea continuano a peggiorare, perché gli uomini politici non coinvolti negli scandali non stanno meglio delle loro controparti.
La politica di Hollande, per fare un esempio, ha provato che il socialismo non funziona quando costringe i ricchi a finanziare un settore pubblico che dà lavoro alla maggioranza dei cittadini. Infatti, adesso che gli investitori scappano all’estero, l’economia francese, che aveva già perduto gran parte della sua competitività, sta letteralmente implodendo.
La crisi in Europa è solo ai suoi inizi. Le cose andranno sempre peggio e, quando il mercato dei titoli crollerà, provocherà una reazione a catena che avrà effetti imprevedibili nel resto dell’occidente.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...