GLI SPAGNOLI CONTRO GLI SFRATTI

la portavoce della plataforma

La determinazione degli spagnoli a rimediare ai problemi della loro sopravvivenza e la creazione per ognuno di questi della strategia più idonea ad affrontarli non cessano mai di stupirci.
I movimenti che hanno elaborato la proposta di legge di iniziativa popolare per impedire di promuovere le procedure esecutive previste per chi non riesce a pagare i mutui bancari hanno raccolto un milione e mezzo di firme in pochi giorni.
Il premier Rajoy ha acconsentito a portare alla discussione in parlamento la plataforma de afectados por la hipoteca, ovvero la proposta dei colpiti dalla richiesta di sfratto, perché diversi anziani si erano suicidati quando avevano saputo che sarebbero stati cacciati di casa e un certo numero di deputati del Partito Popolare avevano dichiarato la loro adesione al progetto.
A sostegno del blocco degli sfratti si è già tenuto un presidio di fronte al Congresso nel corso del quale i manifestanti hanno issato cartelli con la scritta “Non sono sfratti, ma omicidi” e per sabato è stata organizzata una giornata di mobilitazione generale sul tema del diritto alla casa.
I sindacati hanno già fatto sapere che, se la proposta non verrà approvata, saranno organizzate manifestazioni contro le banche, responsabili di una crisi che ha portato il disagio sociale al punto in cui alla maggioranza degli spagnoli non resta che togliersi la vita.
Nella situazione in cui ci troviamo parlare di un problema, discutere sul modo migliore di risolverlo o continuare a farsi promotori di una protesta generica non ha più senso. Penso, pertanto, che dopo le prossime elezioni anche gli italiani dovrebbero presentare proposte di legge di iniziativa popolare per cominciare a risolvere gli innumerevoli problemi che il nostro parlamento non si è mai deciso ad affrontare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...