SI E’ APERTA UNA NUOVA FASE STORICA

Melencho arringa la sinistra in piazza

La protesta di centinaia di migliaia di francesi scesi in piazza per chiedere una nuova Repubblica completamente diversa da quella attuale è  il segnale decisivo che è iniziata la fase storica da tanti auspicata.
Ieri a Parigi il Front de Gauche ha manifestato tutta la sua indignazione nei riguardi di un governo sottomesso ai poteri finanziari nell’interesse dei quali ha imposto ai popoli europei sofferenze inutili per pagare un debito che non può essere rimborsato e ha ordito un complotto contro i Paesi in difficoltà economiche. “Il periodo di prova è finito e i conti non tornano,” – ha tuonato, infatti, il suo leader Mélenchon – “correggete immediatamente la rotta o lo faremo noi. Abbiamo le persone competenti, le idee e il sostegno del popolo. Chiediamo una nuova Costituzione che consenta al popolo di revocare con un referendum l’incarico dei parlamentari che non si preoccupano dei problemi dei cittadini”.
La manifestazione ha permesso alla sinistra radicale di riprendersi la piazza e convincere gli ecologisti, i socialisti dissenzienti e numerosi militanti sindacali a coalizzarsi con l’obiettivo di determinare le condizioni per il cambiamento.
In Italia i disoccupati, i precari, i diseredati e le vittime del liberismo si limitano a lamentarsi. Da mesi ripetono, infatti, che sono stanchi di ascoltare le solite parole. Ma, pur constatando che i fatti non arrivano mai, non muovono un dito perché la loro situazione economica migliori, perché non si rendono conto che le promesse e le manovre del governo servono solo a guadagnare tempo.
Ritengo che non manchi molto, tuttavia, al momento in cui questo esercito di disperati, presa coscienza che la crisi è  irreversibile, convoglierà la sua collera nella direzione che paventiamo, spazzando via con la forza di uno tsunami i bankster e i loro complici politici e sindacali. 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...