LA MERKEL CI STA PORTANDO ALLA CATASTROFE

catastrofe euroèea

Il peggioramento senza fine dei dati economici nella maggior parte dei Paesi dell’eurozona ha convinto gli studiosi che fino a questo momento hanno difeso senza riserve la moneta unica a passare armi e bagagli dalla parte dei detrattori e, nella previsione dell’imminenza del disastro senza precedenti che colpirà l’occidente, a premere per il suo abbandono.
“La situazione economica si aggrava di giorno in giorno” – sostengono con crescente preoccupazione – “e la disoccupazione ha raggiunto un livello che finirà con il mettere a rischio le nostre strutture democratiche, ma la Merkel purtroppo si sveglierà dall’incubo solo quando il Paese che dirige resterà a sua volta vittima della crisi”.
L’inflessibile cane da guardia dell’Unione Europea è l’unico leader a sostenere la necessità di continuare a imporre misure d’austerità sempre più severe senza pensare alle conseguenze sulle vittime del suo abbaglio. Tutti gli altri, infatti, le stanno gradualmente rigettando. E’ prevedibile, pertanto, che i suoi tentativi dissennati di riequilibrare l’eurozona siano destinati al  fallimento.
La crisi economica della UE dipende essenzialmente dalle sue convinzioni, secondo le quali il suo Paese, svalutando le merci che vende ai PIIGS, migliorerà le proprie esportazioni.
Fino a quando l’economia tedesca trainava, è sembrato che le sue parole avessero un senso, ma nel momento in cui le aree meno competitive dell’eurozona non sono state più in grado di acquistarle, i problemi sono cominciati anche per la Germania, perché le difficoltà economiche insormontabili che ne sono derivate hanno costretto i cittadini europei a contestare sempre più violentemente la correttezza dei suoi calcoli e a ribellarsi alla sua egemonia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...