LA SAGA DELLA WILLIAMSBURG

Once an iconic "seagoing White House, " Harry S. Truman's presidential yacht is now rusting in a picturesque Italian port.

Per avvertire che gli imperi sono al crepuscolo, è sufficiente constatare il rimpianto con cui i suoi leader ripensano ai fasti che contraddistinsero il loro passato.
Un tempo la “
Williamsburg” era la nave americana più famosa del pianeta. Realizzata per essere utilizzata come uno yacht privato, durante la seconda guerra mondiale fu trasformata in una nave con la funzione di pattugliare le  acque territoriali e nel dopoguerra passò al servizio del Presidente Truman, che la utilizzò come la “ Casa Bianca” galleggiante a bordo della  quale era solito concludere i suoi affari.
Fu su questa nave che, nel corso della sua presidenza, discutendo con i leader mondiali, con i quali si intratteneva giocando a carte e bevendo alcolici, arrivò alle decisioni che hanno cambiato il mondo, come quelle riguardanti la Guerra  Fredda, il Piano Marshall, la NATO, la Guerra con la Corea e la creazione dello Stato di Israele.
Adesso questa leggendaria icona si mantiene a galla a malapena in un recondito specchio d’acqua nel Nord Italia. Finora, infatti, nessun cittadino americano si è fatto avanti per acquistarla e riportarla nel suo Paese d’origine.
I suoi attuali proprietari dicono che non passerà molto tempo prima che il processo di  disfacimento la farà declinare su un fianco e il mare se la porterà via come un rottame in balia delle onde.
Le sue vicissitudini li hanno ispirati nella creazione della “
Saga di Williamsburg”, di cui parlano tutti i giorni nell’attesa di trovare un personaggio pubblico che, memore del suo passato, la collochi in qualche museo americano, come un cimelio corroso dal tempo che sogna di percorrere nuovi mari mentre si compiace della grandiosità della sua storia.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...